OPPORTUNITY

da Meridiani Planum

more news

 

26.06.09 (Sol 1928) – TUTTO REGOLARE

 

 Opportunity's view at Victoria Crater in February 2009.Opportunity continua a funzionare regolarmente e prosegue il suo viaggio con molta attenzione al percorso sempre irto di pericoli ed al consumo di energia elettrica che viene dalla sua ruota, segnale che sta per bruciarsi il motorino elettrico. E' solo questione di tempo ma per allungare quanto possibile la sua "vita" i tecnici fanno fare giornalmente al rover solo poche decine di metri, facendolo avanzare alternativamente all'indietro. Il rover resta molto impolverato ed attualmente dispone di appena 400 watt/h.

 

(Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it - immagini NASA/JPL)

 

Durante il Sol 1858 (15 aprile 2009) Opportunity ha fotografato questa cresta sabbiosa composta da sabbia basaltica (giallo-rosa) e concrezioni di ematite (azzurro). Vista in falsi colori possiamo stimare la quantità di ematite presente (sotto forma di sferule conosciute anche con il nickname di blueberries) e comprendere come questa cresta non sia un pericolo per le ruote del rover in quanto la quantità di ematite è così elevata da renderla molto dura. Ecco quindi che il rover può passare senza pericoli e proseguire il suo viaggio.

 

La strada percorsa dal Rover dal 2004 ad oggi.

Le baie esplorate da Opportunity e la sua posizione al sol 1661 e

 

 

L'immagine di Endeavour ripresa Dal Mars Reconaissance Orbiter.

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .