OPPORTUNITY

da Meridiani Planum

more news

  

26.02.08 (sol 1454) – QUATTRO ANNI ALLA GRANDE

 

Con l’avvicinarsi del quarto anniversario del rover su Marte (in anni terrestri) Opportunity si trova ancora in ottime condizioni tecniche ed in grado di dare ancora grandi soddisfazioni ai tecnici che ne hanno così amorevolmente cura. La grande sorpresa (anche se poi ci contavano) è stata che il rover nonostante gli anni e l’usura dello strumento è ancora in grado di molare il suolo per scendere più profondamente negli strati da analizzare un obiettivo denominato Lyell 1, che poi è stato analizzato dallo spettrometro per quasi 70 ore consecutive in modo da avere dati certi sulla composizione dei minerali di ferro presenti nel campione preso in esame. Alla fine dell’esame il rover ha poi ripreso delle immagini del “buco” . Anche le attività di opportunity sono state modificate al fine di ottimizzare la poca energia che le batteria ricevono dai pannelli dal basso Sole invernale. Il rover comunque gode di una maggiore fortuna perché si trova più vicino all’equatore (e quindi il Sole è più alto) ed a i pannello molto più puliti rispetto al gemello Spirit. Da quando è sbarcato su Marte Opportunity ha percorso 11.591 m.


(Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it - immagini NASA/JPL)

 

     
 

Vista da “Gilbert Layer”

Questa immagine in falsi colori, adottata per meglio vedere le differenze morfologiche del terreno, ci mostra uno strato di terreno di diversi colori chiamato Gilbert Layer . Il rover sta continuando ad esaminare gli strati che incontra mano a mano che scende più profondamente nel cratere Victoria.

 

     
 

Immagine di “Lyell layer”

In quest’altra foto invece possiamo vedere un particolare dello strato chiamato Lyell layer lo strato più basso dei tre fin’ora esaminati di una banda chiara che circonda ad anello l’orlo interno del cratere Victoria.

     
 

 

 

 

 

 

Sol 1395 - Opportunity spolvera gli strati di Duck bay alla ricerca di nuovi

 

indizi sull'acqua scomparsa di Marte.

 

 

 

 

 

     

Lyell Panorama, dentro il Victoria Crater

  

  • Il cratere Victoria in una immagine satellitare ad alta definizione del  Mars Reconnaissance Orbiter

  • Le baie esplorate da Opportunity

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .