OPPORTUNITY

da Meridiani Planum

more news

  

29.10.07 (sol 1308) – DENTRO AL CRATERE

 

Mentre Spirit continua a studiare l’altopiano chiamato Home Plate, un camino vulcanico spento e riempito di rocce che si sono combinate con l’acqua che ne ha cambiato la struttura chimica, lunedì 24.09.07 Opportunity ha raggiunto il suo primo target all’interno dl cratere Victoria. La conferma è venuta dopo che le sono riprese le comunicazioni tramite il “ponte radio” di Odyssey, la navicella della NASA che era entrata per un glitch tecnico in safe mode la settimana precedente, problema che i tecnici sono poi riusciti a rimediare. Opportunity si trova ora all’interno del cratere largo quasi 800 metri su un lato riccamente “pavimentato” di rocce sedimentario che da una relativa sicurezza di presa alle sue piccole ruote anche per una futura eventuale uscita. Il rover ha raggiunto un affioramento roccioso, altamente eroso dai venti (così come ogni altra roccia intorno all’area) e si è posizionato per esaminarlo. La roccia appare molto antica ed è programmato che Opportunity si soffermi ad analizzarla in più punti. L’obiettivo primario del rover ora che si trova all’interno del cratere è di eseguire una seria di campionamenti dall’alto verso il basso al fine di determinare la natura del cratere delle sue rocce e della storia geologica di questa area.

 

(Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it - immagini NASA/JPL)

 

Sol 1302 - Non inganni l'orizzonte inclinato di 25°, in realtà è il rover ad essere inclinato sul fianco interno del cratere

 
  

L'ingresso al cratere di Duck Bay

  

  • Il cratere Victoria in una immagine satellitare ad alta definizione del  Mars Reconnaissance Orbiter

  • Le baie esplorate da Opportunity (sol 1215)

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .