OPPORTUNITY

da Meridiani Planum

more news

  

21.06.07 (sol 1211) –DALLA CIMA DI CAPO VERDE

 

Dopo un’attività di sperimentazione positiva dell’ultima versione software di navigazione autonoma inviata via radio – tramite il ponte radio di Odyssey - Opportunity è ora parcheggiato sull’orlo di Capo Verde ed è in “osservazione” di Duck Bay e del cielo sovrastante.

 

Con il passare del tempo, entrambi i rover sono sempre più afflitti da malanni di vecchiaia ed usura. La “sofferenza” maggiore deriva dalla fortissima escursione termica che sia d’inverno che d’estate sottopone quotidianamente le macchine a sbalzi di temperatura dell’ordine dei 100 °C (le misure media d’estate all’ombra sono 35°C di massima – 65°C di minima, d’inverno – 20°C max. – 90°C min). Questa escursione termica provoca continue dilatazioni nei materiali e nei contatti elettrici. Da qui la rottura di connettori, l’avaria di sensori ed altri piccoli accessori, in un logorio che porterà inevitabilmente al blocco dei due rover. Anche la mancanza di lubrificazione dei motori delle ruote con il conseguente bloccaggio delle stesse sono causati dal ciclo continuo di congelamento/liquefazione del lubrificante degli ingranaggi. Come sappiamo Spirit è ormai “zoppo” da mesi mentre anche Opportunity recentemente stà segnalando che una delle sue ruote richiede maggiore energia elettrica, sintomo di difficoltà a girare e quindi ben presto anche Opportunity si ritroverà con una ruota in meno.

 

Al sol 1204 Opportunity ha percorso  11.400 metri.

(Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it - immagini NASA/JPL)

 

 
  

Sol 1204 - Il RAT al "microscopio", va tutto bene?

  

  • Il cratere Victoria in una immagine satellitare ad alta definizione del  Mars Reconnaissance Orbiter

  • Le baie esplorate da Opportunity al sol 1164

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .