OPPORTUNITY

da Meridiani Planum

more news

 

27.01.07 (sol 1071) – SULLA ROTTA DI MAGELLANO

 

A tre anni dal suo storico sbarco e dopo aver percorso 6,895 metri il rover della NASA Opportunity, vero, e forse inaspettato per longevità, gioiello della robotica sta esplorando i bordi stratificati del cratere Victoria. Gli scienziati che “seguono” il rover hanno deciso di identificare le baie ed i promontori del cratere con i nomi dei luoghi scoperti dal grande esploratore del XVI secolo Ferdinando Magellano, durante la sua circumnavigazione del globo a bordo della sua nave “Victoria”. (Ricordiamo che tutti nomi utilizzati su Marte nelle recenti esplorazioni, non possono considerarsi ufficiali fino a loro approvazione da parte della Unione Astronomica Internazionale).

 (Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it - immagini NASA/JPL)

 

 
Sol 1068 - Panorama da Cabo Anonimo
 

Il meteorite ferroso Santa Catarina

al microscopio

Le baie esplorate da

Opportunity in una immagine satellitare di MRO

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .