OPPORTUNITY

da Meridiani Planum

more news

  

31.08.07 (sol1280) – OPPORTUNITY ATTENDE

 

Dall’altra parte del pianeta Opportunity è sempre parcheggiato vicino all’orlo del Victoria Crater e lotta per mantenersi efficiente nonostante la situazione rispetto al suo gemello sia notevolmente peggiore. Nella regione di meridiano l’opacità del cielo è ancora alta e mentre la polvere continua a ricadere i tecnici sono vivamente preoccupati per la salute del rover che ora ha a disposizione solo 230 watt/h.

Ciò nonostante si cerca ancora di fare della ricerca e di mantenere operativi gli strumenti di Opportunity con un ciclo di analisi chiamato dai tecnici runout science e che consente di ricevere (ogni 3-4 giorni allo scopo di risparmiare energia elettrica) dati sulla opacità del cielo, immagini da tutte le telecamere di bordo, misure dagli spettrometri, verifica dell’accumulo di polvere sul calibratore d’immagini-meridiana. Nelle prossime settimane, non appena l’energia lo consentirà, il rover si appresterà ad entrare all’interno del cratere.

Al sol 1232 Opportunity ha percorso 11.463 metri.

 

(Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it - immagini NASA/JPL)

 

 

La polvere ricopre in modo evidente la meridiana e calibratore d'immagini installata sul deck di Opportunity. La scritta si vede appena.

 

Opportunity continua a fornire dati scientifici anche se in forma ridotta

 

Anche il microscopio controlla i dintorni seguendo una preordinata serie di analisi e verifiche di routine che il rover trasmette a terra ogni 3-4 giorni allo scopo di risparmiare energia.

 
  

Duck Bay

  

  • Il cratere Victoria in una immagine satellitare ad alta definizione del  Mars Reconnaissance Orbiter

  • Le baie esplorate da Opportunity (sol 1215)

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .