OPPORTUNITY

da Meridiani Planum

more news

 

 

10.03.06 (sol 756) – GEOLOGIA APPLICATA

 

Opportunity si trova ancora sugli affioramenti di evaporiti gessosi che circondano il cratere Erebus. Per compensare i problemi al braccio meccanici, il cui motore ha subito diversi pericolosi blocchi (le ipotesi possono essere molteplici come polvere all’interno – falso contatto – cavo sfilacciato -, ma tutte derivate dall’usura per un utilizzo oltre il periodo garantito di funzionamento)  i tecnici hanno deciso di ripiegare il braccio nella sua posizione di riposo per i tragitti più lunghi, estraendolo prima del fermo tecnico notturno, quando si raggiungono in superficie (siamo ormai in pieno inverno) temperature molto rigide. La panoramica che vediamo è stata effettuate durante il sol 744 (26.02.06) e ci mostra uno spesso affioramento di evaporiti stratificati l’uno sull’altro per uno spessore visibile di almeno un metro d’altezza nelle cui vicinanze si notano fratture create dall’impatto del meteorite che ha generato il cratere e che nel tempo sono state erose dal vento. Il “muro” cui fa parte questo affioramento è lungo 25 metri ed Opportunity si fermerà a studiarlo nei particolari prima di riprendere il suo viaggio verso il grande cratere “Victoria”.

 

 

(Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it)

 

 

   

 

 

 

Gli affioramenti di Erebus sembrano essere molto più recenti di quelli incontrati fino ad ora forse a causa di un ristagno di acque in questa che poteva essere una pozza.

     
 

EREBUS & VICTORIA

Opportunity si trova sul bordo di Erebus un cratere poco profondo e colmo di sabbia. In lontananza (foto a sinistra) giganteggia il grande cratere Victoria prossimo probabile obiettivo.

 

     

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .