OPPORTUNITY

da Meridiani Planum

more news

 

21.05.06 (sol 826) – ANCORA 1000 METRI PER VICTORIA

 

Opportunity avanza con sicurezza verso il cratere Victoria, che si trova ormai a meno di 1000 metri, avvantaggiato dal fatto di trovarsi più vicino all’equatore – e quindi con più energia solare disponibile – e dalla possibilità di muoversi su una pavimentazione di sedimenti ed evaporiti gessosi. Il viaggio però non ha distratto gli scienziati che dirigono il rover dai loro laboratori a terra e quindi non è mancata occasione per fermarsi ad esaminare la spoglia natura che lo circonda. Ecco quindi a disposizione del pubblico una nuova e accurata ispezione dell’orlo di un’increspatura, chiamata Pecos River,  della quale sono state eseguite analisi micrografiche, spettrografiche e stereoscopiche con l’esecuzione d’immagini in falsi colori per meglio comprendere la natura e la composizione di queste lunghe e serpeggianti creste che sono sparse ovunque in ciò che rimane del fondo del Mare Meridiani. Dal suo arrivo su Marte opportunity ha percorso ormai più di 7800 metri.

(Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it - immagini NASA/JPL)

 

 

 

Ciottoli fra le increspature di Meridiani

Durante l’attraversata che sta portando Opportunity dal cratere Erebus al cratere Victoria, gli scienziati si sono soffermati più volte ad esaminare ampie “macchie” di ciottoli che emergono fra le lunge e sinuose increspature di sabbia che il vento ha formato sulla superficie. La natura di questi ciottoli è ancora incerta, non appaiono essere dei semplici depositi di gessi ma più verosimilmente rocce frantumate dalla forza di un impatto meteoritico, oppure dall’erosione combinata di vento e acqua.

   

L’immagine che vedete (qui a sinistra a colori reali), è stata ottenuta il 27 aprile 2006 e costituisce il mosaico di una porzione di 30° dell’intero panorama eseguito dal rover. Il campo di dune segue la direzione dei venti ed è alto, in media, una ventina di centimetri. L’immagine in falsi colori aiuta i geologi a distinguere meglio la diversa natura degli elementi che compongono l’area esaminata.

Opportunity si trova a meno di 1000 metri dal grande cratere Victoria, (circa 800 metri di diametro) .

Il rover avanza speditamente in quanto dispone di maggiore energia solare rispetto a Spirit, perché si trova ad una latitudine più meridionale rispetto

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .