OPPORTUNITY

da Meridiani Planum

more news

 

13.05.05 (sol 462)   VERSO LA LIBERTA'

 

Il 26 aprile Opportunity si insabbiato su di una piccola duna. Programmato per compiere un tragitto di 90 metri, dopo averne percorsi quaranta il rover ha affrontato una duna alta trenta centimetri. A questo punto le ruote ed hanno iniziato a slittare. Il computer di bordo non riscontrando pericoli non si accordo che il rover era fermo, per questo le ruote hanno continuato a girare fino a raggiungere la distanza stabilita di fatto per il rover in questo modo si "scavato la fossa"  ed affondato. Oggi i tecnici del JPL tenteranno di sbloccarlo dalla brutta situazione ordinandogli di eseguire dei micro movimenti. In questo modo si dovrebbe liberare senza affondare ulteriormente.

(Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it)

 

 

     
   

Sol 458 - dalle azcam poste sul retro (foto a sx) e sul davanti (foto a dx) possiamo notare le buche scavate dalle ruote del rover nel primo tentativo di uscire dalla cresta della piccola duna.

     

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .