OPPORTUNITY

da Meridiani Planum

more news

 

4.12.05 (sol 368) - SULLA STRADA DI “ARGO”

 

Dopo aver passato 25 sol ad esaminare I rottami del suo scudo termico e dopo l’inaspettata sorpresa del ritrovamento di un meteorite metallico, principalmente composto da ferro e nikel, Opportunity è era sulla via per raggiungere il grande cratere “Vostok”. Prima tappa di questo lungo viaggio il piccolo cratere chiamato “Argo”. Lo stato dell’energia è migliorato con lo stabilizzarsi delle condizioni atmosferiche che hanno visto concludersi la vicina tempesta di sabbia il 24 gennaio.

 

(Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it)

 

Nell'immagine a colori lo scudo termico e deformato e rovesciato sottosopra rivelando il suo isolante interno di color metallico. Le proporzioni indicano che il relitto è alto circa un metro dal suolo e si trova, nel momento dell’immagine a 13 metri da rover. La sagoma scura alla destra dell’immagine è il punto d’impatto, che ha un diametro di circa 2,8 metri ed una profondità di soli 5 – 10 cm, rivelando una inaspettata consistenza del suolo in questa area. Nell’immagine il cratere si trova a solo 6 metri dal rover. Piccoli rottami sono sparsi tutt’intorno. L'immagine in b&n è stata ripresa da un'altra angolazione.

 

Sol 365 - Uno strano affioramento nelle vicinanze del rover attira l'attenzione degli scienziati.

 
  

Sol 366 Opportunity scava una trincea nelle vicinanze dell'affioramento per esaminare il sottosuolo.

 
  

A sx un bolide precipita fiammeggiante su Marte.

(immagine ripresa da Spirit a Gusev crater)

 

A dx "Heat Shield Rock".

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .