OPPORTUNITY

da Meridiani Planum

more news

 

26.04.05 (sol 447) – PROBLEMI DI STERZO PER OPPORTUNITY

 

Dopo una lunga corsa che lo ha portato ad avere sul proprio tachimetro 5225 metri, Opportunity ha deviato dalla strada per il blocco dello sterzo della ruota anteriore destra. Lo sterzo è rimasto bloccato con una angolazione a sinistra di circa 8°. I test condotti a Terra non hanno ancora risolto del tutto il problema. All’inizio si pensava che il rover avesse sbattuto in un ostacolo poi, quando ci si e resi conto che non vi è nulla altro che sabbia, si è passati a valutare un problema tecnico di usura o un problema software. Al momento Si stanno studiando le azioni migliori da intraprendere. Nuovi comandi inviati da Terra hanno mostrato che lo sterzo della ruota reagisce ai comandi, sembra però che sia sopraggiunto un problema software. Il rover può muoversi anche con lo sterzo di una o due ruote fuori uso, naturalmente la sua guida sarà meno precisa. I problemi di sterzo non hanno comunque impedito agli scienziati di far eseguire con le ruote un piccolo scavo per esaminare il suolo marziano in questa area.

(Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it)

 

 

     
 

Sol 439 - Nessun ostacolo evidente, solo dune di sabbia circondano Opportunity, in un deserto chiamato con il suo stesso nome.

     
 

Sol 439 e 442 - I problemi di sterzo messi in evidenza da opportunity si notano nelle tracce lasciate dalla prove di guida effettuate da Terra. La ruota anteriore destra è visibilmente bloccata rispetto a quella di sinistra ferma nella posizione corretta di blocco.

     
 

Sol 439 - Anche se lo sterzo da problemi il rover ha comunque effettuato uno scavo con le ruote per esaminare il suolo marziano.

       
 

La strada di Opportunity dal "Challenger Memorial Station" fino al sol 414.

 

Dopo un anno di funzionamento, oltre cinque chilometri "sulle ruote" e dopo aver superato abbondantemente suo periodo di "garanzia" Opportunity, cos' come il suo gemello Spirit, continua ad esplorare il pianeta.

 

Ma si deve sempre essere realisti  ogni giorno che passa è un giorno d'esplorazione non preventivato e guadagnato alla scienza.

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .