OPPORTUNITY

da Meridiani Planum

more news

 

14.11.04  (sol 287) – SUL BORDO DELLA SCOGLIERA (2)

Il viaggio di Opportunity verso "Burns Cliff" per superare l’orlo del cratere Endurance continua. Dopo i pericoli corsi nel tentativo di aggirare a “Wopmay”, che ha costretto i tecnici della Cornell e del JPL a rinunciare dopo che il rover scivolando era sprofondando nel suolo è insabbiandosi. Si sono incontrate nuove grandi difficoltà su di un pendio estremamente scivoloso. Per fortuna il rover si trova in uno stato operativo eccellente e con una disponibilità elettrica di circa 800 watt/ora, un fattore questo positivo ma anche inspiegabile. Infatti se all’inizio della sua missione l’energia disponibile era di circa 1000 watt/ora, poi con l’andar del tempo (il rover ha felicemente superato di tre volte la sua missione operativa di 90 gg) ed il sopraggiungere dell’inverno marziano questa era poi scesa ad un minimo di 500 watt/ora, improvvisamente ed inaspettatamente è risalita a valori vicini agli 800 watt/ora. L’ipotesi al momento più accreditata è che il vento abbia spazzato via la sabbia dai pannelli, forse addirittura un piccolo “dust devil” potrebbe essere passato sul rover spolverandolo! Attualmente i tecnici stà valutando una via di uscita da cratere più sicura e meno scivolosa di quella inizialmente prevista.

 

L'immagine sopra ci mostra, alla giusta l'inclinazione, la posizione del rover rispetto alle pareti scoscese del cratere.

 

Dalle immagini che riceviamo Opportunity sembra essere su quella che apparentemente sembra essere una antica scogliera dove il lento prosciugamento delle acque ha lasciato una infinita serie di strati microscopici. Ad oggi Opportunity ha percorso circa 1700 metri ed effettuato oltre 25.000 immagini.

 

 (Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it)

 

 

  • Sol - 280 Opportunity è ai piedi della scogliera

  • Difficile non pensare che queste fratture possano essere state create dal fluire di acqua
 
  • Un sedimento chiaro ha incuriosito gli scienziati. E se fosse sale?

  • Antichi rivoli d'acqua sembrano aver segnato la "scogliera"

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .