OPPORTUNITY

da Meridiani Planum

more news

 

 29.02.04 - SCAVATA "GUADALUPE"

 

 

Durante il 34 Sol, che è finito nella mattinata di sabato, Opportunity ha utilizzato il RAT per la seconda volta scavando la superficie dell’affioramento in una area che si trova sopra “El Captain” e chiamata “Guadalupe”. Come di prassi il rover ha esaminato con tutti i suoi strumenti la roccia, prima e dopo il trattamento. Alla lunga tutto questo lavoro può sembrare ai profani noioso, ma in realtà si tratta di una attività di tipo geologico indispensabile. In fondo il rover, pur se una macchina eccezionale ed a modo sua intelligente, pur se mossa da Terra da un team preparatissimo, non può sostituire l’arguzia e l’intuizione che possiede un essere umano e pertanto è indispensabile effettuare innumerevoli e pazienti indagini, e sperare anche in un colpo di fortuna. Certo nessuno si aspetta di vedere un fossile od una pozza d’acqua, ma comunque tutto è possibile quando si esplora un mondo sconosciuto. L'esame dell’interno di “Guadalupe” è in corso in queste ore.

 

 

Opportunity mentre stà smerigliando "Guadalupe". In primo piano si nota la molatura eseguita su "El Captain".

     
 

Dall'alto del suo traliccio, la camera panoramica ha eseguito molteplici immagini dei dintorni del piccolo cratere per cercare di lo scudo ablativo individuato dall'lato dal Mars Global Surveyor. Fra le immagini trasmesse a terra anche questa che mostra una largo affioramento di colore chiaro chiamato "Shoemaker Wall" la cui natura fa già discutere gli scienziati.

     

 

   

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .