OPPORTUNITY

da Meridiani Planum

more news

 

15.06.04 – (sol 139) – "RAT IN ACTION" NEL CRATERE

Conclusa la seconda tappa dell'avvicinamento alla ideale linea di demarcazione del targhet, Opportunity ha iniziato in giornata  le prime analisi sulle rocce di Karatepe. Secondo gli scienziati, le stratificazioni che il rover sta esaminando sono molto più antiche di quelle rinvenute e studiate sui bordi di "Eagle" crater.  (Copyright pianeta marte)

 

 

Le linee indicano l'orlo del cratere ed il bordo da cui parte la stratificazione che Opportunity deve raggiungere con il suo braccio meccanico. La freccia indica il percorso di sei metri con una pendenza di circa 25° che il rover ha percorso.

 

Attualmente si trova ad un terzo del tragitto ed

 ha iniziato le analisi del suolo. (sol 139)

         

Nei sols passati Opportunity ha verificato il "grip" delle proprie ruote rispetto al suolo circostante il cratere per verificarne la consistenza. Per fare ciò i tecnici hanno ordinato al rover di bloccare una delle sei ruote e mettersi in movimento. Il solco lasciato dalla ruota frenata è stato esaminato verificandone l'aderenza.

Prima di tentare l'ingresso nel cratere, per aumentare l'aderenza delle ruote i tecnici della NASA hanno fatto ripetutamente ruotare, una ruota alla volta tenendo (bloccato le altre cinque) allo scopo di togliere dal battistrada la vernice protettiva antiossidante.

Prese da una della hazcam posteriori queste immagini ci mostrano l'ingresso del rover ne cratere, appezzabile dalle impronte lasciate dalle ruote sul terreno

Prese da una della hazcam posteriori queste immagini ci mostrano l'ingresso del rover ne cratere, appezzabile dalle impronte lasciate dalle ruote sul terreno

Prese da una della hazcam posteriori queste immagini ci mostrano l'ingresso del rover ne cratere, appezzabile dalle impronte lasciate dalle ruote sul terreno

 

L'obiettivo finale di Opportunity è visibile in questa immagine della navcam. Le stratificazioni visibili sono, secondo gli scienziati, molto più antiche di quelle rinvenute e studiate sui bordi di "Eagle" crater.

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .