OPPORTUNITY

da Meridiani Planum

more news

07.04.04 (sol71) – UNO STRANO CREPACCIO

 

Opportunity, si è allontanato dall’orlo del cratere “Eagle” che lo ha ospitato per I primi 50 giorni della sua missione, avvicinandosi ad una misteriosa depressione (chiamata Anatolia) che si estende nelle vicinanze e che contiene al suo interno degli affioramenti simili a quelli già visti nel cratere “Eagle”. Prima di lasciare definitivamente il cratere “Eagle” il rover ha tentato di rompere con le sue ruote la pietra chiamata “Bounce” che in precedenza era stata molata dal RAT, per verificare la sua consistenza. Se l’esperimento, chiamato "crush and go" ha avuto successo lo si potrà vedere solo dalle immagini che i tecnici riceveranno nella giornata odierna dalle “hazard avoidance camera” montate sul retro.

 

Nel corso della giornata di oggi e domani Opportunity analizzerà con grande attenzione la spaccatura e gli affioramenti.

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .