OPPORTUNITY

da Meridiani Planum

more news

04.05.04 (sol 98_99) – SULL’ORLO DEL CRATERE

 

Dopo aver percorso gli ultimi 17 metri che lo separavano dall’orlo cratere il 29 di aprile, Opportunity ha finalmente raggiunto “Endurance”. Ora si trova sul suo bordo est e da qui sta inviando nuove stupefacenti immagini del suo interno. Opportunity è fermo ad appena mezzo metro dal bordo ed è leggermente inclinato verso l’alto. Il bordo di fronte al rover scende dolcemente verso l’interno per circa 17 metri con una inclinazione di soli 18°. Dalle prima fotografie il cratere mostra massicce formazioni rocciose, all’apparenza simili a quella studiata nel piccolo cratere “Eagle”. Sedimentazioni, spaccature, detriti e stratificazioni sono visibili insieme ad una “pavimentazione” quasi a piastrelle. Una duna di sabbia ricopre parzialmente il fondo.

 

 

  

Vista a 180° della navcam di sinistra di Opportunity che ci mostra il Cratere “Endurance” in tutta la sua grandezza (130 metri di diametro circa). Si tratta della prima vista panoramica del cratere.

La duna centrale

Particolari delle rocce visibili

Altri particolari delle rocce visibili

Altri particolari delle rocce visibili

Dall'inizio delle loro missioni quotidianamente i due rovere riprendono la meridiana il Sole ed i magneti per monitorare lo stato del pulviscolo atmosferico, delle polveri magnetiche e la posizione del Sole

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .