SPIRIT

dal Cratere di Gusev

more news

 

 

13.10.09 (Sol 2054)  – IN ATTESA DELLA LIBERAZIONE

 

In attesa di continuare i tentativi di estrarre il rover dalla trappola di soffice sabbia che lo tiene imprigionato, ora gli scienziati stanno cercando di riparare la sua antenna ad alto guadagno (high-gain antenna o HGA)  che soffre di un blocco al freno dinamico che impedisce il corretto allineamento e quindi la trasmissione sulla X-band, che permette il trasferimento a Terra di informazioni ad altissima velocità. Al momento Spirit utilizza per le trasmissioni la sua antenna basso guadagno (low-gain antenna o LGA). Analisi con l’ausilio del ponte radio della navicella orbitale Odyssey hanno dato buoni risultati ma il lavoro di recupero dell’antenna appare ancora lungo.

Al sol 2049 la corrente generata dai pannelli solari è salita a 423 Watt grazie all’azione pulente del vento che sporadicamente spazza la regione. Da quando è sbarcato su Marte Spirit ha percorso 7.729 metri.

 

 

 (Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it)

 

 

Dalla posizione della ruota anteriore destra (quella bloccata) e dall'immagine posteriore possiamo notare come il rover sia riuscito a muoversi di qualche centimetro dalla sua trappola.

 

 

Tecnici al lavoro con il terzo gemello dei rover qui utilizzato per simulare tecniche che consentano di liberare Spirit

     
 

 

 

 Home Plate eTroy dove Spirit è bloccato dal sol 1975

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .