SPIRIT

dal Cratere di Gusev

more news

 

20.04.09 (Sol 1883) – MAL DI TESTA PER SPIRIT ANCORA BLOCCATO

 

Dopo aver ripreso l’attività, non senza qualche problema tecnico e di programmazione, Spirit si è nuovamente fermato per un nuovo problema al computer di bordo mettendosi “in sicurezza” (automode) il che significa preservare le funzionalità vitali e restare nella attesa di istruzioni. Alcuni giorni fa le comunicazioni erano diventate irregolari ed uno dei computer aveva dato segni di malfunzionamento durante il puntamento dell’antenna delle trasmissioni andando in blocco. Fortunatamente il rover ha altre opzioni di trasmissione, seppur a regime molto lento, ed è stato possibile ricevere dati telemetrici sul suo stato. Al momento non vi sono spiegazioni sul suo blocco, le batterie sono cariche, l’energia elettrica continua a fluire dalle celle solari,  ed i sistemi vitali sono tutti in ordine (ovviamente tenendo conto del suo stato generale e della sua vecchiaia dopo cinque anni di esplorazione instancabile del Pianeta Rosso). Lo stato di automode permetterà ai tecnici di avere tempo per cercare di dare una spiegazione all’accaduto e, soprattutto, per inviare comandi di verifica che possono portare allo sblocco del robot e fargli riprendere l’esplorazione.Prima di questo problema Spirit aveva passato le ultime cinque settimane percorrendo 120 metri girando intorno ad Home Plate (dove aveva trascorso l’inverno) per imboccare una via priva di ostacoli (il rover ha da tre anni una ruota bloccata) e muovere verso nuove destinazioni. Il motivo del lungo gira era nato il 10 marzo quando incontrando troppi ostacoli si era deciso di farlo muovere in senso antiorario per prendere un’altra via. La ruota bloccata e questo movimento ha scavato la superficie facendo affiorare un sottosuolo di colore molto chiaro che gli scienziati ora vogliono analizzare ma il nuovo problema tecnico ha bloccato tutto.

 

 (Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it)

 

 
 

Spirit al lavoro, sul materiale di colore bianco messo allo scoperto dal trascinamento della ruota bloccata, prima di bloccarsi in automode per qualche problema software

 

 

 Home Plate.

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .