SPIRIT

dal Cratere di Gusev

more news

 

23.03.07 (sol 1144) – SPIRIT BALBETTA

 

Spirit è in buone condizioni tecniche nonostante l’usura, ma ha avuto un problema di comunicazione durato un intero sol, quando il Mars Reconnaissance Orbiter è entrato in safe mode per un problema tecnico poi risolto. Per le comunicazioni a Terra entrambe i robot utilizzano lo stesso sistema di telecomunicazione su banda X. I rover utilizzano MRO e anche Odyssey che ritrasmettono le comunicazioni ai centri d’ascolto terra. I contatti diretti con Spirit sono ripresi, quando la rotazione dei due pianeti si è trovata in un momento favorevole. Disponendo di una maggiore quantità di energia, Spirit sta ora compiendo una circumnavigazione di Home Plate per cercare di scoprire nuovi indizi sue questa piatta collina vulcanica. Fra le analisi di routine ed i controlli tecnici il rover ha preso in esame nuovi interessanti siti e rocce. Il robot è molto impolverato e l’energia che scaturisce dai suoi pannelli solari è appena sufficiente ad un utilizzo minimo degli apparati. La speranza è che, come accaduto l’anno scorso torni a soffiare il vento e che questo dia una “spolverata” ai pannelli.

Ad oggi Spirit ha percorso oltre 7 km.

 

 

 

(Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it)

 

 

 

Queste stratificazioni sono il risultato combinato di depositi di sabbie e lava vulcanica, ma l'acqua ha comunque alterato lo stato chimico dei minerali.

      

Panoramica sul costone

nei pressi di Home Plate.

 
 

Spirit si sta muovendo intorno alla piatta collina detta Home Plate. Ad oggi il rover ha percorso oltre 7 km sulla superficie di Marte, all'interno del grande cratere di Gusev.

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .