SPIRIT

dal Cratere di Gusev

more news

 

 

24.01.06 (sol 732) – SEGRETI NASCOSTI

 

Una variegata composizione di sali minerali dalle diverse colorazioni sono emerse al di sotto della polvere che ricopre le Columbia Hill. I sali sono stati accidentalmente messi allo scoperto dalle ruote di Spirit durante un’inversione di marcia, durante il suo cammino verso “Home Plate”.  L’immagine che vediamo è stata ottenuta dalla camera panoramica del rover (Pancam) e ci mostra in tutti i suoi dettagli (soprattutto nella foto in falsi colori) le molteplici sfumature del deposito. Le proprietà fisiche del materiale sono state analizzate dagli spettrometri di Spirit, ed ora sono al vaglio degli scienziati. La colorazione appare brillante, molto più luminosa di quelle fino ad ora scoperte ed analizzate da Spirit, ha una struttura simile al borotalco e in qualche modo è simile a quella scoperta ed analizzata nel sito di “Paso Robles” (sol 431 – 20 marzo 2005) mentre il rover saliva il fianco nord della collina “Husband”.  E’ molto probabile che questi solfati colorati (che ritroviamo anche sulla terra in pozze termali o di laghi prosciugati che un tempo le accoglievano) siano il prodotto dall’interazione dell’acqua con il ferro presente abbondantemente in superficie. Spirit ha anche analizzato la strana roccia butterata - al centro nell’immagine - che è venuta allo scoperto insieme ai solfati. L’origine di questi materiali e quale sia stato il ruolo dell’acqua nella loro trasformazione, è uno dei misteri che gli scienziati sperano di svelare.

 

(Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it)

 

 

 

  

L’immagine che vediamo è stata ottenuta dalla camera panoramica del rover (Pancam) e ci mostra in tutti i suoi dettagli (soprattutto nella foto in falsi colori) le molteplici sfumature del deposito.

 
    

Sol 724-725. Immagini B&N dei solfati scoperti da Spirit dalla Pancam (sx) Azcam (centro) Microfotografia (dx).

 
 

Passaggio per le colline Columbia - Il tragitto di Spirit su Marte dal suo arrivo.

  

Mappa in falsi colori (dove i punti più alti sono colorati in rosso mentre i più bassi in blu) che segna il prossimo traguardo di Spirit, una collinetta piatta chiamata Home Plate.

 

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .