SPIRIT

dal Cratere di Gusev

more news

28.04.06 (sol 824) – IL BELVEDERE DI LOW RIDGE

 

L'improvvisa avaria alla ruota anteriore destra di Spirit ha costretto il team che guida la missione a rinunciare a posizionare il rover sul pendio nord della collina di "McCool". La natura del terreno che separava il rover dal suo obiettivo, dove si sarebbe dovuto fermare per passare l'inverno con i pannelli solari esposti al massimo irraggiamento solare, era già difficile da superare con sei ruote funzionanti, con cinque si rivelato impossibile. Per questo si è dovuto rinunciare e ripiegare su di un sito alternativo che si trovava su un suolo più compatto. Questo ha costretto Spirit a tornare indietro per andare a fermare sul fianco nord di "Low Ridge" (dal nome di George Low, l'amministratore della NASA che tanto ha contribuito al Progetto Apollo). Da questo punto il rover si sta preparando a mettersi in "stato di sopravvivenza minima" per risparmiare energia elettrica al fine di mantenere attive le resistenze che la sera scaldano i suoi apparati elettronici interni. Il luogo è comunque estremamente interessante. Nelle sue vicinanze vi sono ampie stratificazioni, rocce basaltiche vescicolate e nel sottosuolo (portate allo scoperto dalle ruote) depositi di sali minerali chiari. Spirit resterà in questo luogo per tutto l'inverno (i prossimi quattro mesi) analizzando attentamente tutti questi obiettivi e realizzando panoramiche ad alta risoluzione sia nel visibile che tramite il Miniature Thermal Emission Spectrometer - MINITES. Se ne avrà le forze (energetiche) è possibile che possa muoversi per qualche metro nei dintorni, ma sempre con grande prudenza.

 

 (Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it)

 

 

Quest’immagine ci mostra chiaramente depositi di sali minerali chiari che si estendono per tutta l'area appena sotto la polvere rossastra che ricopre tutto il pianeta.

 

Strati e sferule appaiono appena sotto le ruote di Spirit.

 

Dal suo arrivo su Marte al sol 802 (5 aprile 2006) Spirit ha percorso i 6853 metri. In questa immagine il percorso di Spirit visto dal fianco est di "Usband Hill".

 

Con una ruota in avaria Spirit ha raggiunto "Low Ridge" da dove passerà i prossimi quattro mesi utilizzando il minimo di energia disponibile allo scopo di superare indenne il suo secondo inverno marziano.

 

 

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .