SPIRIT

dal Cratere di Gusev

more news

 

02.04.05 (sol 443) – SULLA VIA DELLA CIMA

 

Dopo una settimana molto intensa di analisi Spirit ha rinfoderato il suo braccio robotico e si è spostato dal sito chiamato "Paso Robles". Forte della abbondante energia disponibile dai pannelli solari, che sono stati inaspettatamente spolverati dal primaverile vento marziano, i tecnici stanno guidando Spirit sul declivio che lo porterà in cima alla  "Husband Hill". Dalla sua cima le telecamere del rover potranno spaziare nelle vallate intorno alla ricerca di altri obiettivi interessanti. La speranza di tutti sarebbe quella di trovare, oltre che stratificazioni, anfratti o indicazioni di grotte.

 

(Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it)

 

Sol 441 - Il panorama durante la salita alla cima di Husband Hill è cambiato. Non più solo rocce aguzze e frastagliate, ma anche pietre e massi tondeggianti, levigati da milioni di anni di erosione eolica e dal passaggio di acqua (microfoto a dx). Piccole depressioni con dune e sabbia sono sparse ovunque.

 

In queste immagini è visibile il target di calibrazione colori (di 8 cm di diametro che funge anche da meridiana) montato sul dorso di Spirit. Le fotografie sono state effettuate rispettivamente durante il sol 416 (sx) e 426 (dx), e dimostrano chiaramente come il primaverile vento marziano abbia spolverato i pannelli solari del rover aumentandone l'efficienza.

 

Il percorso di Spirit dalla "Columbia Memorial Station" alle "Columbia Hills"

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .