SPIRIT

dal Cratere di Gusev

more news

 

24.08.05 (sol 583) – SI RINUNCIA A QUOTA 2

Dopo 576 sol di viaggio il team che guida Spirit sulla collina di Husband ha deciso di rinunciare a “quota due” per ritornare alla scalata di quota uno perché la salita era diventata troppo difficile e non si riusciva più ad andare avanti. Ora Spirit si trova a circa settanta metri da  “cima uno” e si trova in ottime condizioni tecniche. Grazie alle frequenti “spolverate” eseguite dai venti marziani, i pannelli solari forniscono alle batterie del rover una media giornaliera di 850 – 900 watt che permette l’utilizzo di molta energia per continuare nella scalata.

Le varie soste effettuate durante la scalata ha permesso al rover di riprendere da un vantaggioso punto d’osservazione ciò che accadeva nella sottostante vallata. In questo modo è stato possibile riprendere in azione numerosi folletti di sabbia, permettendo agli scienziati di ipotizzare uno schema meteorologico al fenomeno.

 

Grazie all’utilizzo di particolari accorgimenti nella ripresa delle immagini, il team sfrutta le telecamere del rover per ottenere fotogrammi che poi sono uniti a formare un filmato. Sono molti quindi i “cortometraggi” di questi minitornado eseguiti dal rover.

 

Spirit ha iniziato a “vedere” I dust devil all’inizio della primavera marziana. L’attività è aumentata con l’avanzare della stagione per poi interrompersi - per due settimane circa -per la presenza d’alcune piccole tempeste di sabbia locali.

Con l’esaurimento delle tempeste,  i Dust devil sono tornati in azione. Da quel momento nella sottostante vallata del cratere di Gusev complice il riscaldamento dell’aria per l’avvicinarsi del solstizio d’estate, ogni pomeriggio è  teatro di numerosi dust devil.

La loro direzione però è cambiata. Agli inizi della primavera i turbini si spostavano da sud-ovest a nord-est. Ora con l’approssimarsi dell’estate, la loro direzione è cambiata e da nord-ovest a sud-est.

 

Questo filmato, in particolare, è stato ottenuto durante il sol 543 (13 luglio 2005) e ci mostra alcuni dust devil percorrere la vallata. Il filmato copre un periodo di circa 12 minuti.

 

 

 

(Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it)

 

 

Sol 543 - Diversi dust devil spazzano la pianura alla base delle Columbia Hill nel cratere di Gusev

 

 

Vista dall'orbita l'area in cui si trova il rover che avanza per raggiungere quota 1 dopo aver rinunciato a salire a quota 2.

 

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .