SPIRIT

dal Cratere di Gusev

more news

 

08.10.04 (sol – 272) – SPIRIT ANCORA BLOCCATO

 

Il JPL non ha ancora rilasciato nessuna dichiarazione su come si sta procedendo nella verifica del difetto che è emerso il primo ottobre. Nel frattempo e comunque stata rilasciata una nuova relazione sullo stato delle analisi compiute dal rover sulle colline prima della congiunzione solare. Gli scienziati sono ora concordi che tutta l’area montagnosa è stata profondamente modificata dalla presenza di acqua, contrariamente a quanto scoperto in precedenza con tutte le rocce vulcaniche esaminate durante la traversata della pianura verso le colline. Nuovi indizi in grado di aiutare gli scienziati a decifrare gli enigmi di questa regione si trovano certamente nelle rocce stratificate avvistate dal rover ma ancora fori portata dei suoi strumenti. Gli strati avvistati sono di origine vulcanica oppure sedimentaria? Solo una loro approfondita analisi permetterà di ottenere una risposta a questo interrogativo ma se Spirit resterà bloccato ….

 (Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it)

 

 

  

'Tetl' Rock a colori

Questa immagine a colori ripresa dalla Pan Cam ci mostra roccia stratificata chiamata “Tetl”. Per determinare con esattezza la sua origine sedimentaria è necessario eseguire un approfondita indagine. Ma ora tutto dipende dalla riattivazione dello sterzo del rover

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov

and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .