SPIRIT

dal Cratere di Gusev

more news

 

 21.02.04 - SPIRIT SCAVA LA SUA PRIMA BUCA

 

Raggiunta la depressione di "Laguna Hollow" durante sol 47 Spirit ha fatto la sua buca. Qui il suolo è risultato più duro tanto che il rover ha dovuto compiere undici movimenti rispetto ai sei fatti dal gemello dall’altra parte del pianeta.

Terminato lo scavo, Spirit è indietreggiato di un metro ed ha eseguito numerose fotografie ed analisi con lo spettrometro Mini-TES sia della buca, che delle pietre "Buffalo," "Cherry," "Cotton," "Jiminy Cricket," e "Beacon," che si trovano nelle immediate vicinanze.

 

 

Eccome appariva l'incontaminato suolo delle piccola depressione chiamata "Laguna Hollow"  prima che Spirit la violasse.

     

 

Lo scavo è stato impegnativo il suolo infatti è risultato più compatto del previsto tanto che il rover ha dovuto compiere undici movimenti rispetto ai sei fatti da Opportunity dall’altra parte del pianeta.

     

 

Questa che vi mostriamo è la mappa di navigazione aggiornata rispetto a quella che avete visto nell giornata del 19.02.04. La mappa è stata preparata al JPL in vista della prossima entrata nel cratere "Bonneville”. La mappa, centrata nel 45 SOL del rover, ci mostra le varie tappe di Spirit e la distanza che lo separa ancora da "Bonneville”. Le aree chiuse all’interno delle linee gialle contengono le immagini eseguite dal rover e le arre che ha esplorato. I cerchi blu mostrano le caratteristiche principali dei dintorni come come “Sleepy Hollow”, vicino al lander, e  “Laguna Hollow”. Le immagini riprese da Spirit sono poi state sovrimposte alle immagini riprese dal lander durante la discesa.

Images and additional information about the project are available from JPL at http://marsrovers.jpl.nasa.gov and from Cornell University, Ithaca, N.Y., at http://athena.cornell.edu .