HOME PAGE

Back - MER 2003 HOME

07.01.04 - PRIMA FOTO A COLORI DA GUSEV CRATER

<< La prima fotografia a colori trasmessa da Spirit è di un dettaglio incredibile, almeno tre volte più definita di quelle inviateci dalla missione Pathfinder >> in questo modo è stata presentata la prima foto a colori trasmessa da Spirit (Per l'esattezza la prima foto rilasciata è già un mosaico di immagini e rappresenta un ottavo dell'intera sequenza circolare). L'immagine, che fa parte di un set di 12 che nei prossimi giorni saranno unite in un panorama di 360°,  mostra un terreno caotico moto diverso da quelli visti nelle precedenti missioni,  con un mix incredibile di pietre dai bordi lisci e taglienti, alcune piantate, ed all'apparenza trascinate, nel terreno. Sarà sicuramente uno dei primi enigmi a cui Spirit sarà chiamato dai geologi a dare una risposta.

Mentre i geologi gioiscono e si interrogano, i tecnici del JPL si apprestano a capire i motivi dei picchi di consumo elettrico da parte del motore dell'antenna ad Alto Guadagno, quella utilizzata per le comunicazioni dirette con Terra. Tutto regolare invece con le antenne a comunicazione diretta a Basso Guadagno e quelle di relay con le navicelle Odyssey e MGS. I tecnici stanno cercando di risolvere anche un altro piccolo problema non previsto, su Gusev fa più caldo del previsto e questo fa scaldare gli strumenti di bordo che sono stati protetti (coibentati) per temperature più basse.

Al JPL inoltre ci si stà preparando per la discesa di Spirit dal lander, discesa prevista non prima della prossima settimana e che richiederà, oltre che alla messa in posizione delle ruote anteriori, al momento ancora ripiegate, una ulteriore retrazione degli airbags frontali. Prove in tal senso si stanno conducendo a terra su un modello del lander.