MARS EXPRESS

MORE NEWS 

 

14.06.05 -  MARSIS: AL VIA LA SECONDA ANTENNA

 

 

Mentre scriviamo è in corso l'apertura della seconda antenna di MARSIS. Per evitare i problemi riscontrati con il dispiegamento della prima antenna, il "pacchetto" di tubi in vetroresina è stato esposto al Sole per scaldarlo dal gelo spaziale a cui è stato sottoposto in questi mesi. Le fasi dureranno alcuni giorni.

 

 

 

 

 

 

 

MARSIS è composto da due dipoli da 20 metri e da uno di 7 metri posto a 90° rispetto agli altri due. Il radar emette onde a bassa frequenza che potenzialmente possono penetrare la superficie di Marte fino ad una profondità di cinque chilometri. Riflettendo in modo diverso agli strati di diversa densità che incontreranno queste onde ci potranno svelare la natura nascosta di Marte. Come è composto il suo sottosuolo e se nelle sue profondità esistono giacimenti di ghiaccio o lagni di acqua salata allo stato liquido. La natura delle onde inoltre permetterà agli scienziati di analizzare gli strati più alti dell'atmosfera marziana determinando l'interazione che i raggi cosmici hanno con l'evaporazione continua di acqua a cui è soggetto il pianeta. La "caccia" all'acqua continua....

     
     

 

12.05.05 -  IL PRIMO DIPOLO DI MARSIS E' OK

2.05.05 -  SI APRE IL RADAR DI EXPRESS

8.02.05 – LUCE VERDE X MARSIS

27.06.04 - Definitivamente sospesa l’apertura di MARSIS

12.05.04 – RINVIATA L’ATTIVAZIONE DI MARSIS

 

(Copyright testi & fotocomposizioni - pianeta-marte.it)

 

 

Images and additional information about the project are available from ESA - Credits: ESA/DLR/FU Berlin (G. Neukum)