2001 Mars Global Surveyor News

linearazzo.gif (489 byte)

 

La Terra fotografata da Marte con incredibili dettagli.

 

Tutti sappiamo come appare marte nei cieli del nostri pianeta, ma che aspetto avrebbe la terra se la osservassimo da marte con un piccolo telescopio?

 

MGS in orbita marziana ha risposto a questo quesito approfittando l’8 maggio, di una congiunzione Terra Giove, quando Marte (e la navicella) si trovavano ad una distanza di circa 139 Mkm, mentre Giove era a circa 944 Mkm.

 

L’immagine mostra una “mezza” Terra, e  cioè con le fasi così in quanto il piano dell’orbita giace, come  per Venere e Mercurio, internamente all’orbita di Marte. Nei successivi ingrandimenti sono visibili  con chiarezza nubi e continenti. L’area chiara in alto sono nubi che ricoprono il Nord America. La regione scura sottostante rappresenta parte del Golfo del Messico e dell’America centrale. Molte altre nubi sono visibili sul continente e sull’oceano.

 

L’immagine è stata elaborata per permettere di evidenziare dettagli della Luna, che più piccola e scura mostra un albedo (luminosità riflessa) molto più debole di quello della Terra. I colori sono stati aggiunti basandosi su immagini precedenti riprese dalla sonda Galileo, in quanto la telecamera MOC (Mars Orbital Camera) può ottenere solo immagini in bianco e nero.

 

Stessa procedura è stata adottata contrastando Giove per rendere visibili dettagli dell’atmosfera, ed i suoi satelliti. L’immagine mostra Europa, Ganimede e Callisto, mentre Io non è visibile cosi come la grande macchia rossa perché “dietro” al pianeta.

 

linearazzo.gif (489 byte)

2001 Mars Global Survey home page

U.S.A  

home page